È ormai alle porte la terza edizione dell’Italian Business & SDGs Annual Forum (SDG Forum), appuntamento annuale del Global Compact Network Italia (GCNI), che quest’anno approda a Matera l’11 e il 12 ottobre. L’evento è organizzato con la collaborazione della FEEM - Fondazione Eni Enrico Mattei, con il patrocinio di Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), Comune di Matera, Confindustria Basilicata, Fondazione Matera-Basilicata 2019 e il supporto di Edison, Ergo, Leonardo, Reale Mutua e Terna.

Il Forum prevedrà tre sessioni nella prima mezza giornata a carattere più seminariale e di dibattito, seguite il 12 ottobre da una parte più operativa e partecipata di lavori in gruppi.

Apriranno il Forum l’11 ottobre gli interventi istituzionali di Marco Frey, Presidente del GCNI, Paolo Carnevale, Direttore della FEEM, il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri e Pasquale Lorusso, Presidente di Confindustria Basilicata.

La prima sessione dell’evento esplorerà la dimensione internazionale dell’iniziativa Global Compact, con un aggiornamento sugli strumenti a disposizione degli aderenti e la condivisione di quanto emerso agli ultimi incontri delle Nazioni Unite in riferimento agli SDGs. Interverranno Ole Lund Hansen di UNGC (video) e il Ministro Sergio Mercuri, coordinatore per i temi della sostenibilità del MAECI.

Nella seconda sessione le aziende Terna, Edison, Rina, condivideranno le loro esperienze in termini di nuovi modelli di business sostenibili e, insieme alla Fondazione Matera-Basilicata 2019, e all’aiuto dei discussantFrancesco Perrini dell’Università Bocconi e Francesco Confuorti, Presidente e AD di  Advantage Financial, si tracceranno chiavi di lettura su quello che le aziende stanno già facendo a supporto degli SDGs.

Nella sessione dedicata a imprese e territori, verrà esplorato il rapporto tra queste due dimensioni, se e in quale modo possano reciprocamente e positivamente influenzarsi per l’attuazione dell’Agenda 2030, grazie alle testimonianze delle aziende Reale Mutua, Il fagiolo d’oro, Fattorie Donna Giulia e l’apporto del Centro Spaziale e-GEOS, enti molto attivi a livello locale.

Nella giornata del 12 ottobre, invece, verrà proposto ai partecipanti di lavorare in gruppi sulle seguenti tematiche: la partecipazione alla dimensione internazionale dell’UNGC; economia circolare; sostenibilità della catena di fornitura; imprese e territori con focus sulla dimensione culturale.

Per approfondimenti, inviare una email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 >> Scarica qui il programma dei lavori

Share

Calendario

Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.