Il Global Compact Network Italia si avvale di un’articolata rete di partner, composta da organizzazioni e istituzioni non aderenti al Global Compact delle Nazioni Unite, ma che condividono le finalità generali dell’iniziativa o parte di esse.
Partner della Fondazione possono essere: enti pubblici, istituzioni governative al livello nazionale e locale, organizzazioni internazionali, fondazioni ed organizzazioni no-profit, aziende ed istituti accademici, associazioni di categoria. Essi contribuiscono all’implementazione delle attività del Network, mettendo in condivisione conoscenze tematiche e competenze tecniche, staff, risorse materiali e logistiche. Nei casi di collaborazioni più consolidate, la Fondazione può avviare anche processi di progettazione allargata delle attività.

Per l’anno 2019, si ringraziano i seguenti Enti per aver supportato il GCNI nel perseguimento dei suoi obiettivi ed aver collaborato alla realizzazione del suo programma d’attività:

Borsa Italiana
Bureau Veritas Italia
Comune di Trieste
Confindustria Venezia-Giulia
CSR Manager Network
Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
FEEM - Fondazione Eni Enrico Mattei
Fondazione Enel
Koinètica
MIB Trieste School of Management
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Direzione generale per
la mondializzazione e le questioni globali
PIMCO
Salone Internazionale del Libro di Torino
UN Women

Share

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.