DIVERSITY

  • 4^ Business & SDGs Workshop | Diversity e gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (13 dicembre, Roma)

    INTRO
    La gestione della diversity in azienda fa riferimento all’insieme di pratiche che consentono un adeguato riconoscimento e valorizzazione di ogni forma e dimensione di diversità: dall’età, al genere, l’etnia, lo stato familiare e socio-economico, le abilità mentali e fisiche, la religione, l’orientamento sessuale, la formazione e le precedenti esperienze lavorative, la lingua e molti altri.

    Una risposta a questa diversità sarà sempre più importante e necessaria, tanto per le istituzioni pubbliche quanto per le aziende private, per restare efficaci, competitive e sicure. Ai fini di valorizzarne e raccoglierne le positività, le sinergie, le potenzialità di innovazione, di riduzione e gestione dei rischi, di incremento della produttività, la diversità da sola non è sufficiente,è necessaria una leadership inclusiva. La stessa leadership che, come mostrato da J. Schmitz e N. Curl (2006), consente di diffondere e affermare un'efficace cultura della salute e sicurezzasul luogo di lavoro. I leader inclusivi, infatti, sono coloro che si impegnano costantemente nello sviluppo e supporto dei propri team, consentendo ai dipendenti di esprimere preoccupazioni e opinioni ma, allo stesso tempo, dando spazio a creatività e innovazione.

  • Diversity & Inclusion in azienda: UN Global Compact Italia presenta le nuove Linee Guida

    L’UN Global Compact Network Italia lancia le nuove“Linee Guida suDiversity & Inclusion in azienda” prodotte in partnership con ILO – Organizzazione Internazionale del Lavoro (Ufficio per l’Italia) e AIDP – Associazione Italiana Direzione Personale. Il documento è stato presentato il 16 dicembre 2021 nell’ambito di un Webinar a cui si sono iscritti oltre 300 professionisti della Corporate Sustainability, dell’area HR e Diversity Manager.

    Le Guidelines rappresentano l’output finale del primo anno di attività dell’Osservatorio D&I, che continuerà nel 2022 ed è stato istituito nel 2021 dal Network italiano dell’UN Global Compact con il coinvolgimento di 17 grandi aziende aderenti impegnate sullo sviluppo sostenibilee provenienti da vari settori.

  • UNGCN Italia presenta “Linee Guida Diversity & Inclusion in azienda”

    Dall’esperienza dell’Osservatorio D&Ilanciato dall’UN Global Compact Network Italia inpartnership con OIL - Organizzazione Internazionale del Lavoro e con il supporto di AIDP - Associazione Italiana Direzione Personale, nascono le Linee Guida sul tema della Diversity & Inclusion in azienda. Il documento raccoglie best practices e normativa rilevante al livello nazionale ed internazionale, riflessioni e raccomandazioni, aspirando ad essere uno strumento pratico ed innovativo per sviluppare e potenziare un approccio sostenibile e efficace nella gestione delle Persone in azienda.

    L’evento sarà l’occasione per presentare il percorso realizzato dal tavolo di lavoro costituito all’interno dell’Osservatorio ed approfondire obiettivi e contenuti della pubblicazione che ne costituisce l’output finale.

  • UNGCN Italy launches the English version of the paper "Guidelines on Diversity & Inclusion in the workplace"

    UN Global Compact Network Italy launches the English version of the paper “Guidelines on Diversity & Inclusion in the workplace”. The paper was produced in December 2021 by the Italian Network of the UN Global Compact, in partnership with ILO - International Labour Organization (Italian Office) and AIDP - Italian Association of Staff Management, as final output of the D&I Observatory, established in the same year by the UNGCN Italy with the participation of 17 Italian companies adhering to UN Global Compact.

    The guidance paper collects several business best practices related to “Principle 6” of the UN Global Compact, which promotes the elimination of all forms of discrimination in respect of employment and occupation. The paper shows business initiatives, projects and strategic approaches on the topics of inclusive leadership, equal opportunities and treatment, considering specific groups of people: women, migrants and young people. Particular attention is also given to the disability management.

    In the light of the analysis of the regulatory context and the experiences described, the Guidelines formulate a series of Recommendations addressed to business organizations and applicable across all levels and functions within them.

  • UNGCN Italy launches the English version of the paper "Guidelines on Diversity & Inclusion in the workplace"

    UN Global Compact Network Italy launches the English version of the paper “Guidelines on Diversity & Inclusion in the workplace”. The paper was produced in December 2021 by the Italian Network of the UN Global Compact, in partnership with ILO - International Labour Organization (Italian Office) and AIDP - Italian Association of Staff Management, as final output of the D&I Observatory, established in the same year by the UNGCN Italy with the participation of 17 Italian companies adhering to UN Global Compact.

    The guidance paper collects several business best practices related to “Principle 6” of the UN Global Compact, which promotes the elimination of all forms of discrimination in respect of employment and occupation. The paper shows business initiatives, projects and strategic approaches on the topics of inclusive leadership, equal opportunities and treatment, considering specific groups of people: women, migrants and young people. Particular attention is also given to the disability management.

    In the light of the analysis of the regulatory context and the experiences described, the Guidelines formulate a series of Recommendations addressed to business organizations and applicable across all levels and functions within them.