La Sustainable Ocean Business Action Platform del Global Compact delle Nazioni Unite riunisce rappresentanti di Governi, mondo accademico e imprese per determinare come le industrie oceaniche possano avanzare verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Il lavoro della piattaforma si basa sui Dieci Principi del Global Compact delle Nazioni Unite, che delineano le responsabilità delle imprese nei settori dei diritti umani, del lavoro, dell'ambiente e della lotta alla corruzione.

L'oceano è vitale per il benessere e la prosperità dell'umanità. Per realizzare le ambizioni globali delineate dagli SDG, ci troviamo di fronte alla necessità di espandere il nostro uso dell'oceano. La produzione di cibo, materie prime, energia ed i servizi di trasporto dovranno però rispettare criteri di sostenibilità, per contribuire alla riduzione del riscaldamento globale e degrado ambientale. Oggi, minacce come la sovrapesca (overfishing), i rifiuti marini e l'acidificazione hanno reso molto fragile la salute degli oceani.

Il mantenimento di ambienti oceanici sani è un prerequisito fondamentale per le imprese per operare a lungo termine e, contemporaneamente, le sfide dello sviluppo sostenibile aprono significative opportunità di business.

Far parte della piattaforma, significa:

  • sviluppare un "Framework for Leadership for the Global Goals and the Ocean", come linea guida sulla leadership aziendale con riguardo agli oceani, ai mari, alle risorse marine
  • ispirare la partnership e l'azione locale: espandere le partnership di successo esistenti al livello nazionale e promuovere soluzioni innovative per far progredire l'implementazione degli Global Goals attraverso la sostenibilità degli oceani
  • impegnarsi sul fronte pubblico: progettare strumenti di advocacy su questioni cruciali
  • tracciare una mappa e raccogliere nuovi dati: mappare l'impatto del settore industriale in termini di ocean sustainable development

Per maggiori informazioni: www.unglobalcompact.org/take-action/action-platforms/ocean

 

Ocean interna

Dal 2 al 6 giugno, si terrà a Lisbona la 2020 UN Ocean Conference, organizzata congiuntamente dai governi di Kenya e Portogallo. La Conferenza è stata presentata da Antonio Guterres come una delle pietre miliari della “Decade of Action” per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e sarà finalizzata a promuove soluzioni innovative basate sulla scienza, di cui c'è molto bisogno, per avviare un nuovo capitolo dell'azione globale per gli oceani.

Per un approfondimento: www.unglobalcompact.org/take-action/action-platforms/ocean

Share

Calendario

Agosto 2020
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Youtube


"Il valore delle partnership"
Intervista a Daniela Bernacchi, GCNI
Roma, 9 dicembre 2019

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.