00 testata

 

PROGRAMMA COMPLETO (DOWNLOAD)

 

Anderson 1KRISTEN ANDERSON
Chief Diversity Officer, Barilla Group

Kristen is currently the Chief Diversity Officer for Barilla and has been a member of the D&I Board since its formation in 2013. Kristen reports to the CEO of Barilla and leads a 12 member D&I Board, comprised of internal members from 8 key countries and 2 external advisors.

Previously, Kristen was VP of R&D for the Asia, Africa and Australia region for Barilla, based in Singapore. She joined Barilla in 2010 as VP of Research, based at the Barilla Headquarters in Parma, Italy.

After a Master’s Degree in Chemical Engineering, Kristen joined Kraft Foods R&D in Chicago, where she spent 10 years in positions of increasing responsibility in various roles.

In 1999, she relocated to Melbourne, Australia to assume the leadership of the R&D organization for Kraft Australia/NZ. After 3 years, she moved to Munich, Germany to manage R&D for the Kraft EU Food Categories. In 2007, she joined the Coca Cola Company and transferred to Shanghai, China to lead the building of the Global Innovation and Technology Center and the expansion of the R&D organization’s capabilities.


Butta 1CAMILLA BUTTÀ
Business Development Manager, Vector

Laureata in Scienze Turistiche e con un Master in Sviluppo Sostenibile e Cooperazione Internazionale, mi affaccio al mondo del lavoro nel settore no profit. Lavoro per alcuni anni per cooperative, onlus, associazioni occupandomi prettamente di Commercio Equosolidale e Turismo Sostenibile. Nel 2013 rientro da una lunga esperienza in Sud America ed entro a far parte del team di Vector Spa, l’azienda della mia famiglia.

Da subito ho portato in azienda la mia filosofia, attivando procedure per migliorare l’attenzione e la cura del personale. Abbiamo iniziato un percorso di Diversity Management basato sulla valorizzazione delle differenze, viste come ricchezza aziendale. Nel 2016 siamo stati premiati come miglior PMI italiana per le politiche di inclusione LGBT. Nel 2017 abbiamo aderito al Progetto Libellula occupandoci per la prima volta di violenza di genere.

Il team Diversity si amplia di volta in volta e vede molto colleghi impegnati a titolo volontario nella costruzione di un ambiente lavorativo sempre più accogliente ed attento, e questo è, a mio avviso, il più grande successo di questo cammino.


 De Benedictis 1DORIANA DE BENEDICTIS
Diversity Engagement Partner, IBM Italia

Attratta dalle nuove tecnologie e affascinata da tutto cò che è innovazione e valorizzazione del capitale umano, Doriana De Benedictis nel 2000 entra in IBM come Learning Specialist all’intreno della divisione Risorse Umane.

Il suo percorso professionale si sviluppa nel tempo in HR come Recruitment Professional; successivamente guida tutti i progetti di Employer Branding, lavorando in particolare sull'integrazione tra diverse generazioni attraverso strumenti digital.

Da gennaio 2016 è Diversity Engagement Partner per IBM Italia e lavora al fianco del management aziendale per studiare, disegnare e promuovere iniziative e strategie per la valorizzazione delle potenzialità dei singoli individui, diversi tra loro e pertanto capaci di portare ciascuno un valore unico e di contribuire alla performance aziendale.

Doriana De Benedictis è nata a Bari e lì si è laureata in lingue e letterature straniere. Mamma di 2 bambini, è appassionata di cake design, adora il mare e la barca a vela e pratica acroflying.


Houdart 1FABRICE HOUDART
Human Rights Officer, Office of the UN High Commissioner for Human Rights

Fabrice works on the Free & Equal campaign, an unprecedented United Nations global public education campaign for LGBT equality. He also leads a project onglobal LGBTI standards of conduct for Business on tackling LGBTI discrimination which is being rolled out in the World. To date 191 of the largest companies in the World have expressed support for the initiative.

Previously, Fabrice was Senior Country Officer at the World Bank where he worked from 2001 to 2016. At the Bank, Fabrice also managed a "Sexual Orientation, Gender Identity, and Development" grant  which provided a first estimate of the economic cost of homophobia and funded  socio-economic surveys of LGBTI people. He has authored analyses on Yemen, Uzbekistan, Tajikistan and Tunisia and provided contributions to the 2012 Gender World Development Report (WDR) and the 2011 Conflict, Security, and Development WDR. He holds a B.A. in economics and management from Dauphine University in Paris and an MBA from American University in D.C.

Fabrice is on the Board of Housing Works,  a New York City based non-profit fighting the twin crises of AIDS and homelessness, Alturi, a non-profit organization devoted to elevating the LGBTI community globally and is a Trustee of ICWA which identifies and cultivates promising young professionals. He lives in New York City with twin sons Maxime and Eitan. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Twitter: @HoudartUN


Patellani 1FRANCESCA PATELLANI
Geographic Services Lead, Corporate Citizenship Lead & Gender Inclusion Sponsor di Accenture in Italia, Europa Centrale e Grecia; Vice Presidente Fondazione Italiana Accenture

Francesca Patellani, diplomata al liceo Classico e laureata in Matematica presso l’Università Statale di Milano, matura un’esperienza ventennale nell’area della consulenza dedicandosi per Accenture al mercato dei Financial Services, occupandosi di progetti di System Integration e Outsourcing per i principali Gruppi Bancari Italiani e stranieri.

Dal 2014 viene nominata Geographic Services Lead di Accenture Italia, Europa Centrale e Grecia, ruolo con il quale sovraintende la gestione dei servizi a supporto del business come uffici, servizi di mobilità per le persone, infrastrutture tecnologiche, gestione degli acquisti.

Francesca viene inoltre scelta dall’azienda come guida sulle tematiche di responsabilità sociale. Nel suo ruolo di Corporate Citizenship Lead, Francesca  è responsabile di tradurre in Italia l’impegno che Accenture ha preso a livello internazionale con il programma Skills to Succeed, che ha l’obiettivo di formare oltre 3 milioni di persone nel mondo, entro il 2020, con le competenze necessarie per ottenere un lavoro o avviare un'attività imprenditoriale. Da gennaio 2017 ricopre coerentemente anche il ruolo di Vice Presidente di Fondazione Italiana Accenture.

Nel ruolo di Gender Inclusion Sponsor, Francesca promuove inoltre le politiche aziendali volte a favorire un ambiente di lavoro equo, rispettoso e inclusivo delle diversità.


Rubera 1ANDREA RUBERA
HInclusion Management Specialist, TIM

Nato a Roma, dal 2014 lavora in TIM nell’inclusion management.

Laureato in Scienze Politiche, con una specializzazione post-laurea in comunicazione aziendale.

In TIM da 25 anni, ha maturato competenza anche nelle aree: comunicazione, strategie di marca, Market Analysis.

 

 


Share

Calendario

Novembre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.