In cosa consiste: per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, è fondamentale instaurare alleanze e collaborazioni fra i differenti attori del pianeta, del settore pubblico (i Governi), del settore privato e della società civile. Queste alleanze devono essere costruite su principi e valori condivisi nel perseguimento di obiettivi comuni. Per dare implementazione all’Agenda 2030, è necessario adottare misure per mobilizzare e ri-orientare le risorse di tutti gli attori globali verso la crescita dei paesi in via di sviluppo. L’SDG 17 promuove, quindi, la nascita di un’Alleanza Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile, attraverso la mobilitazione e lo scambio di conoscenze, capacità tecniche, tecnologie e risorse finanziarie tra tutti gli attori dello sviluppo sostenibile affinché gli SDGs siano raggiunti in tutti i paesi del mondo.

Ruolo delle imprese: il settore privato gioca un ruolo chiave nel raggiungimento di questo SDG, attraverso la definizione di alleanze per lo sviluppo sostenibile con il settore pubblico, la società civile, le università e altre imprese, allineando la nuova agenda globale con gli obiettivi aziendali ed investendo una maggiore quantità di risorse nei paesi in via di sviluppo. Le competenze e la capacità di innovare e di progredire tecnologicamente proprie del mondo aziendale, sono elementi fondamentali per il raggiungimento effettivo degli SDGs. Scheda di approfondimento.

Come misurare il contributo delle imprese: alcuni indicatori specifici per monitorare il contributo delle imprese sono: risorse investite in attività di ricerca e di sviluppo; spese destinate alla promozione dello sviluppo sostenibile; impatti economici indiretti significativi e loro portata; investimenti totali nelle energie rinnovabili e nell’ambiente; alleanze multi-stakeholder attivate ed output/outcome come prodotti.

 

Share

Calendario

Ottobre 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Youtube

Intervista a Fabrice Houdart, OHCHR
"Imprese e persone LGBTI"
Milano, 30 ottobre 2018

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.