Online il nuovo Report di sostenibilità di Salini Impregilo, pubblicato in occasione dell’Assemblea degli Azionisti, tenutasi il 28 aprile 2016 per l’approvazione del bilancio di esercizio. Il documento, redatto in accordo alle linee guida del Global Reporting Initiative (GRI), versione G4 “Comprehensive” e sottoposto ad assurance da parte di Reconta EY, è costruito attorno ai 4 valori identitari del Gruppo – Solidità, Eccellenza, Trasparenza e Rispetto – e riporta nel dettaglio i risultati conseguiti presentando le best practice più significative del periodo ed i miglioramenti rispetto al precedente anno.

Nel 2015 Salini Impregilo è entrata a far parte dell’Italian Climate Disclosure Leadership Index (CDLI), l’indice di sostenibilità costituito dalle 10 migliori aziende italiane in tema di climate change.

Il tradizionale impegno di Salini Impregilo in tema di sostenibilità ha ricevuto un ulteriore impulso nel 2015, con il lancio da parte dell’ONU dei nuovi Sustainable Development Goals (SDG), i quali assegnano alle infrastrutture un ruolo cruciale per il raggiungimento di uno sviluppo globale sostenibile. Il Gruppo mira a contribuire a questa sfida attraverso il lavoro quotidiano degli oltre 35.000 dipendenti e delle decine di migliaia di collaboratori, progettisti, partner e fornitori che nel mondo stanno realizzando importanti progetti che miglioreranno la vita delle comunità e di interi Paesi.

Il Rapporto di Sostenibilità 2015 è accessibile dal sito internet www.salini-impregilo.com e, per il secondo anno consecutivo, è stato realizzato nel doppio formato cartaceo e digitale, che consente di comunicare in modo capillare e tempestivo con i nostri stakeholder in tutto il mondo.

Share

Youtube


"Il valore delle partnership"
Intervista a Daniela Bernacchi, GCNI
Roma, 9 dicembre 2019

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.