Venice International University (VIU) organizza una Summer School in inglese sul tema Responsible Capitalism: Strategy, Governance and Finance, che si terrà presso il Campus della VIU sull'isola di San Servolo a Venezia dal 6 al 10 giugno 2016. I docenti provengono da diverse università internazionali, quali Columbia University, Henley Business School, IESE Business School, Università di Losanna e dal Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia, che è anche coordinatore scientifico della Scuola.

La Scuola si rivolge a studenti di Dottorato, Master di Ricerca (come MPhil) e Post-Doc in Management, Strategia, Organizzazione Aziendale, Finanza, Sociologia economica, e altre discipline correlate. Saranno ammessi 15 studenti, tutti con borsa di studio a copertura dei costi di frequenza e dell’alloggio nel Campus della VIU.
La Scuola analizza il tema del “capitalismo sostenibile” sotto diversi punti di vista i possibili ruoli e responsabilità delle imprese nel contesto attuale dei cambiamenti sociali e delle strategie sostenibili d’impresa. L'integrazione di fattori ambientali, sociali e di governance (ESG) nella gestione del porfolio finanziario tradizionale così come il concetto di investimento responsabile saranno oggetto di discussione. Infine, verrà affrontata  una delle maggiori criticità in tema di  sostenibilità, ovvero il fatto che la sostenibilità richiede decisioni e azioni di attori multipli che agiscono in network caratterizzati da forti interdipendenze. Questa condizione altera i processi decisionali e i processi di implementazione della strategia, oltre a mettere in discussione gli attuali strumenti di governance e management a disposizione di studiosi e professionisti.

Venice International University è un’associazione internazionale di Università e Istituzioni fondata nel 1995 con sede nell’isola di San Servolo a Venezia.

Share

Youtube


"Il valore delle partnership"
Intervista a Daniela Bernacchi, GCNI
Roma, 9 dicembre 2019

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.