Prende il via l’accordo UniCredit – Officinæ Verdi per la vendita di 100% energia verde alle imprese attraverso Consortium Energia Verde SpA, operating company del Gruppo Officinæ Verdi.

Le PMI potranno risparmiare sui costi dell’energia e abbattere le emissioni di CO2, migliorando le proprie performance ambientali e recuperando competitività. Consortium Energia Verde SpA fornisce energia 100% rinnovabile: ogni kWh fornito è coperto da un pari approvvigionamento da fonte rinnovabile, verificato dal Gestore dei Servizi Energetici tramite il sistema della Garanzia d’Origine (G.O). Insieme alla fornitura di energia verde, le imprese potranno installare il sistema di metering mætrics®, che consente il monitoraggio da remoto dei consumi energetici e l’identificazione degli sprechi.

In Italia, le aziende pagano l’energia elettrica circa il 35% in più rispetto ai competitor europei (dati Eurostat 2015). Un extra costo che tra 2003 e 2011, secondo stime della Banca d’Italia, il sistema manifatturiero italiano ha pagato 12miliardi di euro all’anno, incidendo negativamente sulla propensione all’export e al mantenimento della posizione di mercato.

Le aziende che scelgono di passare a una fornitura rinnovabile ottengono il marchio “100% ænergia verde®” a dimostrazione del loro contributo alla lotta ai cambiamenti climatici. La riduzione della spesa energetica attesa si attesta generalmente intorno all’8–10%. Con l’ingresso di Consortium Energia Verde SpA, il Gruppo Officinæ Verdi è oggi la prima realtà green economy in Italia in grado di operare su tutti i segmenti della filiera energetica: analisi energetica, engineering e operations, due diligence e arrangement finanziario grazie ad UniCredit, valutazione di impatto ambientale con WWF, metering avanzato, servizi ESCo, fornitura di energia verde.

Share

Youtube


"Il valore delle partnership"
Intervista a Daniela Bernacchi, GCNI
Roma, 9 dicembre 2019

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.