In occasione del lancio del Rapporto dell’Organizzazione Metereologica Mondiale (WMO) sullo Stato del Clima Globale nel 2021, il Segretario Generale delle Nazioni Unite António Guterres ha delineato 5 azioni critiche prioritarie per accelerare la transizione verso le energie rinnovabili, da lui definite l’unico futuro possibile:

  1. Rendere le tecnologie per le energie rinnovabili, come lo stoccaggio di batterie, un “bene pubblico globale” disponibile gratuitamente, eliminando così gli ostacoli, tra cui rientrano i vincoli di proprietà intellettuale, per la condivisione di competenze e il trasferimento di tecnologie. A tal fine, il Segretario Generale chiede la creazione di una coalizione globale per lo stoccaggio delle batterie per accelerare l'innovazione e la loro diffusione. Tale coalizione deve essere guidata dai Governi in collaborazione con aziende IT, produttori e finanziatori.

  2. Garantire, incrementare e diversificare la fornitura di componenti e materie prime per le tecnologie rinnovabili. Il Segretario Generale osserva che attualmente le catene di approvvigionamento per le energie rinnovabili sono concentrate in pochi Paesi e, se si vuole che l'era delle energie rinnovabili fiorisca, questo deve cambiare.

  3. Riformare la burocrazia e, in particolare, le autorizzazioni e le connessioni alla rete elettrica che impedisco la prosecuzione dei progetti per le energie rinnovabili. Il Segretario Generale invita i Governi ad accelerare e snellire le autorizzazioni per i progetti di energia solare ed eolica e di modernizzazione delle reti, fissando così obiettivi per l’energia rinnovabile allineati all'1.5°.

  4. Trasferire i finanziamenti pubblici: i Governi dovranno dismettere i sussidi ai combustibili fossili per proteggere le persone e le comunità più vulnerabili. Ogni anno, infatti, i Governi a livello globale versano circa mezzo trilione di dollari per abbassare artificialmente il prezzo dei combustibili fossili - più del triplo di quanto ricevono le energie rinnovabili.

  5. Triplicare gli investimenti nelle energie rinnovabili, portandoli ad almeno 4.000 miliardi di dollari all'anno. Il Segretario Generale chiede l’avvio di finanziamenti misti, l’assunzione di responsabilità da parte del management aziendale e degli azionisti, e il completo allineamento dei portafogli con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi entro il 2024.

Qui è disponibile la versione integrale del video-messaggio del Segretario Generale dell’ONU António Guterres.

Share

Youtube


"TRANSIZIONE PER L'AGENDA 2030
Video-racconto del quinto SDG Forum