Calendario

“Colmare il divario della parità di genere: il ruolo delle imprese”: questo il focus del quinto CEO Meeting
Mercoledì 08 Aprile 2020

Bannerino CEO2020Il prossimo 8 aprile si terrà a Milano, ospitata da Edison, la quinta edizione del Business & SDGs High Level Meeting, tavola rotonda di altissimo livello promossa dal Global Compact Network Italia (GCNI) e rivolta ai vertici aziendali – AD e Presidenti delle aziende italiane aderenti al Global Compact delle Nazioni Unite - su temi rilevanti per lo sviluppo sostenibile.

Quest’anno l’incontro sarà finalizzato a stimolare il confronto e la condivisione di esperienze sulla promozione della parità di genere e l’empowerment femminile. L’uguaglianza di condizioni ed opportunità per tutti è un diritto umano fondamentale, oltre che prioritario per un mondo prospero e sostenibile.

I Governi, la società civile e le Nazioni Unite sono sempre più impegnati nel raggiungimento della parità di genere - in linea anche con l’SDG 5 dell’Agenda 2030 - e considerano il settore privato come un alleato chiave. Recenti ricerche indicano, infatti, che la piena partecipazione delle donne all’economia farebbe aumentare di 28 trilioni di dollari il PIL globale entro il 2025 e che il raggiungimento della gender equality a tutti i livelli aziendali porterebbe ad un aumento della redditività, produttività ed efficacia organizzativa generale.  D’altro canto, al ritmo di cambiamento attuale, ci vorranno 257 anni a livello globale per colmare il gender gap economico tra uomini e donne. L’impegno dei più alti vertici aziendali è indispensabile per adottare un approccio al business che valorizzi il contributo delle donne alla crescita aziendale e per creare e diffondere una cultura dell’inclusione all’interno dell’impresa.

In occasione dell’incontro, verranno presentati i Womens’ Empowerment Principles (WEPs), iniziativa congiunta di UN Global Compact e UN Women che offre una guida alle aziende intenzionate a massimizzare il potenziale delle donne sul luogo di lavoro, sul mercato e nelle comunità. In Italia, 20 aziende già aderiscono ai WEPs e il Network italiano del Global Compact auspica un incremento significativo del numero entro la fine dell’anno.

Le donne rappresentano la metà della popolazione mondiale, ma sono sottorappresentate nella forza lavoro globale. Le barriere all'emancipazione femminile non solo costituiscono una violazione dei diritti umani, ma danneggiano anche la crescita economica. Ecco perché chiediamo ai leader delle imprese di tutto il mondo di attuare i Womens’ Empowerment Principles. Più di 2.000 aziende hanno firmato i Principi, ma per colmare il divario di genere abbiamo bisogno che tutte le aziende salgano a bordo. Perché l'uguaglianza di genere è più di una responsabilità morale. Uguaglianza significa business” ha affermato Lise Kingo, CEO e Direttore Esecutivo, UN Global Compact.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sul programma attività del Global Compact Network Italia, inviare una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Calendario

Aprile 2020
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.