TOOL

  • Piccole imprese, grande impatto: 4 motivi per cui le PMI dovrebbero considerare prioritaria la sostenibilità

    Le imprese di piccole e medie dimensioni sono il motore della crescita per il settore privato, sia nei Paesi avanzati che in quelli in via di sviluppo. Con le crescenti preoccupazioni derivanti dai cambiamenti climatici e dalle disuguaglianze sociali, le PMI non possono esimersi dall’integrare i criteri di sostenibilità nelle proprie strategie aziendali.

    Per accompagnare le piccole e medie imprese in questo percorso, il Global Compact delle Nazioni Unite ha ideato un nuovo programma di apprendimento online: «Small Business, Big Impact: A Six-Step Journey to Drive Sustainability and Business Growth». Il training verrà lanciato il 30 maggio e sarà disponibile in inglese, arabo, francese, portoghese e spagnolo. La registrazione è aperta e gratuita per tutte le PMI.

  • UN Global Compact presenta gli ultimi corsi disponibili sull’Academy!

    L’Academy è la piattaforma di apprendimento per le imprese ideata dal Global Compact delle Nazioni Unite al fine di accrescere le conoscenze e le competenze aziendali utili a raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità, mitigare i rischi e conseguire il proprio piano di crescita a lungo termine contribuendo all’Agenda 2030.

    È possibile scegliere tra diverse tematiche relative a diritti umani, ambiente e anticorruzione, accedere a sessioni interattive on-demand e seguire specifici percorsi di approfondimento.

  • UNGCN Italia presenta le funzionalità della piattaforma SDG Action Manager

    Il prossimo 24 marzo si terrà il primo incontro dell’anno dedicato alla presentazione di “SDG Action Manager”, strumento strategico ed operativo nato dalla partnership tra UN Global Compact e B Lab per fornire un supporto alle aziende nell’identificare il proprio contributo al raggiungimento dei 17 SDGs.

    La piattaforma, lanciata nel 2020, è utilizzata già da oltre 15.000 aziende in tutto il mondo - più di 5.000 in Europa - per integrare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile all’interno delle proprie strategie. In Italia, oltre 500 imprese ne usufruiscono, a testimonianza di un interesse ormai consolidato verso nuovi modelli di business sostenibile.

  • UNGCN Italia promuove un workshop sull’utilizzo efficace del tool SDG Action Manager

    Il 14 aprile UN Global Compact Network Italia promuove un workshop per esplorare le funzioni e l’utilizzo di SDG Action Manager, strumento gratuito e internazionale sviluppato dal Global Compact delle Nazioni Unitee B Lab, che fornisce un supporto alle aziende nell’identificare il proprio contributo al raggiungimento dei17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

    La finalità dell’incontro è di facilitare un utilizzo efficace dello strumento da parte delle aziende per rafforzare il loro percorso di sostenibilità, con approfondimenti di aspetti tecnici e teorici del tool

    L’incontro è riservato alle aziende aderenti a UN Global Compact che utilizzano già lo strumento e necessitano di un supporto addizionale, per un numero limitato di partecipanti. 

ADHERING AS FOUNDERS

ergo

ergo

ergo

ergo

ergo

ergo

ergo

Venice International University

ergo

pentapolis

cittadinanzattiva

ergo

ergo

intesa san paolo

deco industrie

ergo

ergo

ergo

ergo

ergo

gse

ergo

barilla

terna

a2a

ergo

ergo

ergo

ergo

ergo

enel

snam rete gas eni

ergo

sodalitas

ergo

ergo

ergo

ergo

ergo

fondazione sviluppo sostenibile

ergo

ergo

ergo

eni

-new

cittadinanzattiva

ergo

sofidel

aatlantia

universita ca foscari venezia

ergo

ergo

telecom italia

ergo

unicredit

ergo

a2a

ergo

ergo

ergo

cariparma

ergo

gruppo generali

ergo

ergo

ergo

ergo

edison

ergo

ergo

ergo

ergo

acea

cittadinanzattiva

a2a

ergo

ergo

ergo

ergo